Il pistolero della superbia

E così anche Fabrizio Rondolino ci ha lasciati orfani, su i social, della sua cultura e tolleranza. La cosa mi ha toccato a tal punto che stamani anziché la mia solita brioche vuota mi sono fatto un bel krapfen alla crema. I social sono brutti luoghi inselvatichiti da una disorganica fauna di umanità dove vige la legge della giungla e dove la sopravvivenza avviene adeguandosi a quel contesto anarcoide che lo caratterizza. Un po come nella vita reale però, talmente piena di regole da disattendere e furbastri a ogni angolo, da risultare ormai omogenea con la vita virtuale. Forse qualcuna di queste menti eccelse, alla Rondolino per capirsi, si credono di legittimare la propria cultura con quella destrezza con cui poter usare la loro colt dell’offesa, ma invariabilmente finiscono per complementarsi con quegli imbecilli digitali che popolano i social. Finché non trovano qualcuno che non usa la Colt ma il Winchester di precisione e allora sono dolori. Intendiamoci, io al massimo posso avere un Mannlicher Carcano e la mira alla Lee Harvey Oswald ma tanto basta per poter entrare nel novero dei tiratori che hanno impallinato il prode Rondolino. In DM, che non posso pubblicare per netiquette dopo i nostri scontri, il confuso scrittore passava dal darmi di “anarchico merdoso comunista” per finire in “volgare feccia fascista” trovando nella sua confusione intellettuale sempre sotto quel tiro incrociato di cortesia e tagliente ironia che aveva l’odore acre della polvere dell’arena  che evidentemente mal sopportava. Come quella volta in cui perse le staffe dopo che gli scrissi che avrebbe fatto meglio a tacere come il gatto di Schrodinger, per avere il 50% in più di possibilità di passare da intelligente.

Ciao Fabrizio, non ci mancherai

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...